Comunicazioni Istituzionali

   5 Agosto 2018

PRIMA VERIFICA PERIODICA MANTENIMENTO: CERTIFICAZIONE UNI CEI 11352:2014

Nel mese di luglio 2018 Esco One, marchio di Italtekno s.r.l., ha superato egregiamente, la prima verifica di mantenimento del sistema di gestione UNI CEI 11352:2014.

Tale certificazione, secondo ciò che prevedono le norme, è condizione necessaria affinchè la ESCO possa registrarsi al GSE (Gestori dei Servizi Energetici) ed accedere ai meccanismi di incentivazione più significativi in ambito di efficienza energetica nonchè alla redazione di Finanza di Progetto.

Dal mese di luglio dunque lo staff di Esco One ha la possibilità di negoziare, tra gli ulteriori servizi offerti, i Certificati Bianchi (TEE), presso il GSE.

La norma UNI CEI 11352:2014 definisce i requisiti per Società che forniscono servizi energetici (ESCo). Una ESCo certificata a fronte di questa norma è in grado di offrire contratti a garanzia di risultato ai propri clienti. La ESCo viene remunerata in base ai risparmi conseguiti (Finanziamento Tramite Terzi). Questi contratti si stanno diffondendo sempre più sia in ambito industriale che civile perché permettono alle aziende di concentrarsi sulle proprie attività «core», affidandosi a degli specialisti del settore per la gestione degli impianti ausiliari (caldaie, cogeneratori, inverter, centrali aria compressa etc) e con risorse finanziarie nuove (Finanziamento Tramite Terzi, Certificati Bianchi).
L’attenzione per l’uso efficiente dell’energia è crescente: dal D.M. 7 marzo 2012 che prevede il rispetto della Norma UNI CEI 11352 per le società di Servizi Energetici che operano con le Pubbliche Amministrazioni, fino al D.lgs 102/2014 che prevede la certificazione obbligatoria UNI CEI 11352 per le ESCo che offrono il servizio di diagnosi energetica e di ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica a fronte dei risparmi conseguiti in ambito civile e industriale.